Sostenete il "Canzoniere Popolare Italiano" con un dono alla sua associazione!
Home page > Discografia > Umbria > Sant’Antonio allu deserto (Sant’Antonio nel deserto)

Sant’Antonio allu deserto (Sant’Antonio nel deserto)

Estratto dal DVD "Live in Brussels"

Di questo canto tradizionale esistono diverse versioni, con varie inflessioni dialettali; vi proponiamo una versione umbra, di Foligno.

Il canto si riferisce al giorno di S. Antonio, il 17 gennaio.

Vitale da Bologna (1330-1361) : storie di sant’Antonio abate (Pinacoteca di Bologna)

S. Antonio abate è oggi il patrono degli animali, ma ha lunga e variopinta storia. In Umbria la giornata viene festeggiata in varie località (da Campello sul Clitumno, Giano dell’Umbria e Cannara, sino a Vallo di Nera). La festa nasce essenzialemente come festa religiosa, ma deriva molto probabilmente da ancestrali rituali precristiani.

In passato c’era anche la benedizione degli animali. La tradizione di benedire gli animali (in particolare i maiali) non è legata direttamente a sant’Antonio: nasce nel Medioevo in terra tedesca, quando era consuetudine che ogni villaggio allevasse un maiale da destinare all’ospedale, dove prestavano il loro servizio i monaci di sant’Antonio.

Esistono diverse versioni registrate da gruppi o cantanti conosciuti: perfino da Amalia Rodriguez, la regina del Fado.

Testo :

Buona sera amici cari tutti quanti qui presenti
sete tutti qui vinuti pe la festa de domani
che domani è S.Antonio lu nemicu de lu demonio.
S.Antonio S.Antonio lu nemicu de lu demonio!

Li parenti de S.Antonio una moje je vojono dane
ma lui nun ne vo’ sapene, ne lu desertu se fa mannane
pe n’avè la seccatura de sta a fà ’na creatura
S.Antonio S.Antonio lu nemicu de lu demonio!

S.Antonio allu desertu se magnava li tajulini
Satanassu pe’ dispettu je rubbette li furcini
S.Antonio nun se lagna, colle mane se li magna.
S.Antonio S.Antonio lu nemicu de lu demonio!

S.Antonio a la fontana se lavava la ’nzalata
Satanassu pe’ dispettu je tirette ’na sassata
S.Antonio lu pia pe lu collu e lu mette co lu capo a mollo.
S.Antonio S.Antonio lu nemicu de lu demonio!

Sant’Antonio allu desertu se r’cucìa li carzuni
Satanassu pe’ dispettu je rubbette li vuttuni
Sant’Antonio se ne frega co lu spago se li lega.
S.Antonio S.Antonio lu nemicu de lu demonio!

S.Antonio allu desertu se facìa la permanente
Satanassu per dispetto je stacchette la corente
S.Antonio nun se ’mpiccia e co’ le deta se l’arriccia.
S.Antonio S.Antonio lu nemicu de lu demonio!

Sant’Antonio allu desertu se ne stava senza moje,
Satanasso pe’ dispettu je risveja certe voje.
Sant’Antonio no je ’mporta, se lu cciacca su la porta.
S.Antonio S.Antonio lu nemicu de lu demonio!

S.Antonio allu deserto se diceva l’orazione
Satanassu per dispettu je fa lu versu de lu trombone
S.Antonio cu lu furbicione trìcchete-tràcchete lu fa cappone.
S.Antonio S.Antonio lu nemicu de lu demonio!

S.Antonio S.Antonio lu nemicu de lu demonio!

Traduzione

Buona sera amici cari tutti quanti i cristiani questa sera devo dirvi della festa di domani che domani è Sant’Antonio il nemico del demonio Sant’Antonio Sant’Antonio il nemico del demonio

I parenti di Sant’Antonio una moglie gli vogliono dare ma lui non ne vuol sapere, nel deserto si fa mandare per non avere la seccatura di stare a fare una creatura. Sant’Antonio Sant’Antonio il nemico del demonio

Sant’Antonio nel deserto se mangiava i tagliolini Satanasso per dispetto gli rubò la forchetta Sant’Antonio non si lagna, con le mani se li mangia... Sant’Antonio Sant’Antonio il nemico del demonio

Sant’Antonio nel deserto si lavava l’insalata Satanasso per dispetto gli tirò una sassata Sant’Antonio lo prende per il collo e lo mette col culo a mollo... Sant’Antonio Sant’Antonio il nemico del demonio

Sant’Antonio nel deserto si cuciva i calzoni Satanasso per dispetto gli rubò i bottoni Sant’Antonio se ne frega con lo spago se li lega. Sant’Antonio Sant’Antonio il nemico del demonio

Sant’Antonio nel deserto si faceva la permanente Satanasso per dispetto gli staccò la corrente Sant’Antonio non si impiccia e con le dita se l’arriccia... Sant’Antonio Sant’Antonio il nemico del demonio

Sant’Antonio nel deserto se ne stava senza moglie Satanasso per dispetto gli risveglia certe voglie Sant’Antonio non gl’importa, se lo schiaccia sulla porta Sant’Antonio Sant’Antonio il nemico del demonio

Sant’Antonio nel deserto si diceva l’orazione Satanasso per dispetto gli fa il verso del trombone Sant’Antonio con il forbicione trìcchete-tràcchete lo fa cappone... Sant’Antonio Sant’Antonio il nemico del demonio

Portfolio

Rispondere all'articolo